Come chiedere il rimborso di un biglietto di viaggio

Il treno che stiamo aspettando fa ritardo e perdiamo la nostra coincidenza; lo sciopero tiene bloccato tutto l’aeroporto: il solito guasto ci fa perdere una giornata di lavoro.

E intanto abbiamo già pagato il biglietto. Che sia del treno o dell’aereo, non importa. Quello che ci interessa sapere è come fare ad ottenere un rimborso per quel biglietto sprecato (e non per colpa nostra!).

Come chiedere il rimborso di un biglietto di viaggioPresi dall’agitazione del momento, la cosa ci può sembrare l’ennesima perdita di tempo non desiderata, ma in realtà ci troviamo davanti ad una procedura semplice e comodamente messa a disposizione dalle varie compagnia aeree e da Trenitalia per i loro clienti.

Del resto, è nel loro interesse andare incontro agli utenti delusi. Ecco allora cosa fare per chiedere il proprio rimborso.

Secondo Trenitalia, il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: per mancata effettuazione del viaggio per fatto imputabile alle Ferrovie dello Stato Italiane o per ordine dell’Autorità Pubblica (soppressione del treno o partenza ritardata superiore a 60 minuti; sciopero del personale delle Ferrovie dello Stato Italiane; ordine dell’Autorità Pubblica; mancanza di posto disponibile nella classe di validità del biglietto), ma anche per mancata effettuazione del viaggio per rinuncia del viaggiatore stesso (con una trattenuta del 20%) o per acquisto errato.

La biglietteria provvede direttamente al rimborso quando è in condizione di verificare le circostanze che giustificano il rimborso integrale; in caso contrario procederà all’inoltro alla Direzione Regionale competente della richiesta presentata in forma scritta.

Nel caso di biglietteria chiusa o assente la richiesta deve essere fatta in forma scritta alla Direzione Regionale competente allegando l’originale del biglietto.

Il modulo da compilare può essere richiesto in una qualsiasi biglietteria o scaricato dal sito delle Ferrovie dello Stato.

Il rimborso sarà effettuato in contanti presso la biglietteria, a mezzo assegno o con bonifico se si inoltra la richiesta scritta.

Per quanto riguarda i biglietti aerei, esiste una ben precisa normativa che tutela i viaggiatori impossibilitati a partire per cause estranee alla propria volontà.

La Carta dei Diritti del Passeggero è il documento stilato dall’ENAC che raccoglie in un unico testo tutta la normativa internazionale relativa ai diritti dei viaggiatori.

Nei paragrafi 2 e 3 sono elencati tutti i diritti del passeggero in caso di disservizi da parte della compagnia aerea, oltre naturalmente tutti i casi per i quali le varie compagnie sono tenute a rimborsare il biglietto (overbooking, volo cancellato, ritardo prolungato, cause di forza maggiore del passeggero).

Ogni compagnia ha però il suo specifico sistema di rimborso. Per richiederlo ad Alitalia, ad esempio, qualora il biglietto sia stato acquistato su alitalia.com, tramite Customer Center e biglietterie Alitalia, bisogna chiamare il Customer Center 89.20.10.

Sarà invece l’agenzia di viaggio a richiedere il rimborso qualora la prenotazione sia stata effettuata da loro. Tutto più semplice con Ryanair: basta compilare il modulo per il rimborso online e aspettare l’elaborazione della richiesta da parte del sito.

Molto precisi anche quelli di Lufthansa, che appare anche “disponibile” ad andare incontro all’utente.

La richiesta può essere infatti effettuata fino ad un giorno prima del volo. Secondo l’area dedicata alle informazioni sui rimborsi Lufthansa, il tempo di gestione dei rimborsi è di 2-3 giorni, decisamente un tempo record.

La casistica, come si vede, è molto ampia e bisogna sempre sempre seguire con attenzione le indicazioni dei singoli siti e delle singole compagnie.

In ogni caso, anche qualora si volesse cambiare biglietto o si dovesse rifiutare al viaggio per motivi personali, le opzioni a favore del viaggiatore sono tante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code